3

www.moto.it

MXGP, nel 2018 l'Autodromo di Imola ospiterà il mondiale

3
...

MXGP, nel 2018 l'Autodromo di Imola ospiterà il mondiale

Con una conferenza stampa durante il GP della Lombardia a Ottobiano, il Presidente Youthstream Giuseppe Luongo, il direttore FIM/CMS Tony Skillington, il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Giovanni Copioli e il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense hanno annunciato che una delle gare del Mondiale MXGP 2018 si terrà presso l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. La data provvisoria è quella del GP finale della stagione 2018, cioè quella del 29 e 30 settembre 2018.

Imola è nata con il Motocross nel 1948 quando ha cominciato ad ospitarne gare internazionali, fino al 1965. Dopo 70 anni il Campionato Mondiale Motocross tornerà quindi per un evento che avrà un enorme impatto sul Motocross nel suo complesso.

«Siamo molto felici dell’accordo raggiunto con l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari – commenta Giuseppe Luongo (presidente Youthstream) –. Portare il Motocross nel tempio delle 2 e 4 ruote di Imola è una cosa meravigliosa, questo servirà a far crescere ancora il nostro sport, e poterlo presentare a un pubblico più ampio grazie alle infrastrutture, all’accoglienza e alla notorietà dell’Autodromo. Abbiamo in progetto di fare insieme un MXGP straordinario e offrire uno spettacolo unico in Italia e nel mondo».

«Il motocross è sempre stato nel Dna del circuito – ricorda invece Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola –. Le stesse origini dell’Autodromo si fondono con i tracciati utilizzati per le manifestazioni che vennero disputate tra il Monte Castellaccio e le rive del Santerno tra il 1948 ed il 1965, regalando a Imola la paternità del primo campionato mondiale di motocross. Dopo così tanto tempo, finalmente torna questo incredibile spettacolo».

Giuseppe Luongo ha dichiarato: «Siamo lieti di aver raggiunto un accordo con l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola per portare il Motocross nel tempio delle 2 e 4 ruote. E' qualcosa di fantastico, che aiuterà il nostro sport a crescere ancora di più e ci permette di presentare il nostro sport ad un pubblico più vasto grazie alle eccezionali infrastrutture e alla reputazione del circuito. Insieme abbiamo pianificato l’organizzazione di un evento straordinario e vogliamo ringraziare il personale dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e in particolare il suo presidente, Uberto Selvatico Estense, per la fiducia che ha dimostrato verso la nostra azienda e il nostro sport».

Giovanni Copioli, Presidente della Federazione Motociclistica Italiana: «Lo staff di Imola è fatto da tutti amici che hanno già ospitano grandi eventi. Sono una pietra miliare nello scenario italiano degli eventi. Hanno una grande professionalità, per loro il motocross è una grande sfida ma sono sicuro che possono soddisfare tutte le aspettative».