1

www.moto.it

I team si stanno organizzando per il 2018. Chi sono i protagonisti?

1
...

I team si stanno organizzando per il 2018. Chi sono i protagonisti?

Jeffrey Herlings è partito in anticipo per gli Stati Uniti per partecipare al centro di allenamento di Aldon Baker in Florida... e l'attuale numero due è entrato nel turno finale dei Lucas Pro Nationals alla Ironman Raceway in Indiana, correndo con il numero 784. L'olandese non ha però ancora confermato la partecipazione alll'evento.

Il nuovo compagno di squadra di Tim Gajser in HRC per la stagione 2018 sarà Brian Bogers! Il paddock di MXGP era in attesa di un sostituto di Evgeny Bobryshev, dal momento che il russo è stato esonerato per l'anno prossimo, e si sapeva che il nuovo arrivato di HRC sarebbe stato qualcuno che arrivava dalla MX2. Nessuno aveva tenuto in considerazione il giovane olandese. La chiave che ha permesso l'accordo è stata la HSF Logistics, l'importante squadra olandese, che è stata il team di supporto di KTM in MX2 per le ultime due stagioni.

Simon Fredericks, del team HSF, parlando della prossima stagione, ha dichiarato: "Non posso fornire alcun dettaglio ma l'accordo è stato siglato e rilasceremo un comunicato tra due settimane".

È risaputo che si voglia prima chiarire il divorzio da KTM, dove è ancora in essere un anno di contratto. Si ritiene che la connessione HRC-HSF coinvolgerà la società di trasporto olandese che entrerà in qualità di sponsor del Big Red's in MXGP, mentre l'attività in MX2 cesserà; Sembra possibile che Calvin Vlaanderen, con ancora un anno di contratto, possa essere integrato come terzo pilota in HRC, mentre Davy Pootjes ha corso quest'anno per HSF in prestito da KTM.

Honda Europe prevede di sostenere non meno di cinque squadre l'anno prossimo con una forte enfasi su MX2 e EMX250, per promuovere la nuova CRF250. HRC, invece non avrà una squadra in MX2, ma il Team Gariboldi gestirà una squadra di due piloti, probabilmente con Bas Vaessen e Jed Beaton.

Anthony Rodriguez, che ha corso per la HRC MX2 al GP di Ottobiano, si è rotto un braccio mentre correva a Budds Creek lo scorso fine settimana.

Seva Brylyakov ha firmato un contratto con Yamaha Europe per capitanare Kemea nel suo ultimo anno in MX2. "Si tratta di un accordo di un anno, con la possibilità di estendere un altro anno", ha spiegato il russo, che il prossimo settembre compirà 23 anni. Il 2018, quindi. sarà il suo ultimo anno in MX2.

Per la seconda settimana di fila, Seva, con un braccio immobilizzato, era tra il pubblico a Uddevalla: "I medici che mi avevano visitato dopo il mio infortunio alla spalla mi avevano detto che non sarei più stato in grado di gareggiare, ma Kenny Roczen è stato una grande ispirazione per me e non mi sono arreso. Ho poi finalmente trovato un medico che mi ha detto di dovere aprire la spalla e, quando ha visto i danni, ha detto che avrebbe ricostruito completamente la spalla. Fa ancora un po' di male e, naturalmente, non ho ancora tutta la forza di prima ma l'operazione è stata un completata con successo e ora devo semplicemente essere paziente. Sarò pronto per il prossimo anno!"

Brian Strubhart Moreau, campione di EMX 125 farà il suo debutto in EMX250 nel finale della serie a Villars.

C'è molta attesa per l'annuncio di sabato in cui verrà comunicata la squadra tedesca al Motocross des Nations; l'annuncio sarà fatto prima dei Master di ADAC a Gaildorf ed è ancora possibile che Ken Roczen accetti di correre.