38

www.moto.it

MXGP: pronto il calendario per il 2018, tra novità e conferme

38
...

MXGP: pronto il calendario per il 2018, tra novità e conferme

La FIM ha pubblicato settimana scorsa il calendario definitivo per la prossima stagione di MXGP. Youthstream ha messo insieme un calendario di venticinque GP senza troppe sorprese dopo le rivelazioni di Giuseppe Luongo a Matterley Basin lo scorso mese, anche se le modifiche apportate da quando era stato stilato il calendario provvisorio, sono state undici.

La stagione avrà inizio nelle Ande il 3 e 4 marzo, la seconda gara, che si terrà a Red Sand, vicino a Valencia, viene anticipata di una una settimana per lasciare libero il weekend prima di Pasqua.

Agueda prende la data che era stata inizialmente destinata a Valkenswaard a metà aprile, mentre il sesto round a Orylonok, in Russia, avrà luogo di martedì primo maggio, festa dei lavoratori.

Non ci sono altri cambiamenti, tra cui il GP britannico a Matterley Basin nel Regno Unito, fino all'evento in Italia, di cui si deve ancora decidere la pista in cui si correrà, Maggiora o Ottobiano, che viene anticipato di una settimana per liberare il 1° luglio per il primo dei due GP in Indonesia.

Lo scambio tra Svezia e e Svizzera è stato pensato in modo tale che la Svizzera possa evitare un conflitto di date con la MotoGP che si corrererà al Red Bull Ring in Austria. Il GP di Afyon in Turchia si sostituisce al GP degli Stati Uniti visto che, senza il GP in Messico, Assen può spostarsi al 16 settembre, lasciando più tempo ai proprietari dei circuiti di pulire l'asfalto prima di ospitare a fine mese la BSB.

Con la chiusura della categoria 150, altri campionati europei gran premi aggiuntivi e solo quattro gare vedranno correre cinque classi. EMX250 è passato ad avere undici gare e la EMX125, nove. La EMX300 avrà solo cinque garea calendario: Spagna meridionale, Portogallo, Russia, Matterley e Loket.

Il programma WMX riflette la nazionalità delle principali protagonisti - tre gare in Italia, una in Germania e Paesi Bassi e una in Portogallo.

La Coppa del Mondo Vets è stata trasferita da Assen, una scelta abbastanza azzardata per i vecchi corridori, ad una più amichevole Matterley, ed i 65 e 85 torneranno nuovamente a correre a Loket. La pista in Repubblica Ceca verrà probabilmente rivista.

CALENDARIO 2018 MXGP

4 marzo - Villa La Angostura, Argentina 18 marzo - Sabbia rossa, Spagna + EMX250 & EMX300 25 marzo - Valkenswaard, Paesi Bassi + EMX250 & EMX125 8 aprile - Pietramurata, Italia + WMX & EMX125 15 aprile - Agueda, Portogallo + WMX & EMX300 1 maggio (martedì) - Orlyonok, Russia + EMX250 & EMX300 13 maggio - Kegums, Lettonia + EMX250 & EMX125 20 maggio - Teutschenthal, Germania + WMX & EMX125 3 giugno - Matterley Basin, GB + EMX250, EMX300 & Vetri 10 giugno - St Jean D'Angely, Francia + EMX250 & EMX125 17 giugno - tba (Maggiora o Ottobiano), Italia + WMX & EMX250 1 luglio - Pangkal Pinang, Indonesia 8 luglio - Semarang, Indonesia 22 luglio - Loket, Repubblica Ceca + EMX300, EMX85 e EMX65 5 agosto - Lommel, Belgio + EMX250 & EMX125 12 agosto - Uddevalla, Svezia + EMX250 & EMX125 19 agosto - Frauenfeld, Svizzera + EMX250 & EMX125 2 settembre - Afyon, Turchia 16 settembre - Assen, Paesi Bassi + WMX, EMX250 e EMX125 30 settembre - Imola, Italia + WMX, EMX300 e Yamaha 125

7 ottobre - Motocross des Nations, Red Bud, USA

Alessandro Lupino, il cui contratto Red Moto Honda non è stato rinnovato dopo che l'italiano aveva chiesto un aumento di stipendio, ha firmato un accordo per correre in MXGP con il team olandese Gebben Van Rooy Kawasaki.

Il ritiro di Suzuki dalla classe regina non si è notato solo all’interno dei Gran Premi; Steve Ramon, il due volte campione del mondo che è rimasto fedele a Suzuki a partire dal suo terribile incidente a Lommel, che lo aveva convinto a ritirarsi dalla MXGP, correrà con Yamaha sia nella competizione in spiaggia, sia nel campionato belga.

Jed Beaton sarà il compagno di squadra di Adam Sterry a F&H Kawasaki l'anno prossimo; l'australiano è stato esonerato da Honda due giorni prima di salire sul podio al GP finale dell'anno, per firmare il contratto con Hunter Lawrence.

Jordi Tixier ha trovato un team con cui correre in MXGP nel 2018: Bos KTM farà il suo debutto con la squadra privata francese durante il Paris SX.

Benoit Paturel è rimasto senza moto per il prossimo anno: il 23enne, che deve obbligatoriamente passare alla MXGP, è stato “fregato” dal proprio manager (lo stesso che costò a Steven Frossard il posto a KRT qualche anno fa) che ha avanzato ai team richieste irrealistiche senza che i piloti ne fossero a conoscenza.

Tristan Charboneau è stato preso dalla squadra spagnola Astar Yamaha per il 2018.