12

www.moto.it

MX 2019, Gran Bretagna. News e orari TV

12
...

MX 2019, Gran Bretagna. News e orari TV

Se c’è una cosa certa del GP di Matterley Basin, è che in questa edizione nella MXGP non si ripeterà il memorabile corpo a corpo tra Jeffrey Herlings e Tony Cairoli che lo scorso anno mandò in ebollizione il cuore di tutti i fans. L’assenza dell’olandese campione del mondo in carica, il cui infortunio al piede destro oltre alla prima tappa lo costringe a saltare sicuramente anche i prossimi tre eventi, apre le porte al nove volte iridato siciliano sul tracciato della Gran Bretagna che lo ha visto primeggiare quattro volte su otto non avrà neppure lo spauracchio di Roman Febvre che lo scorso anno si era aggiudicato il terzo gradino del podio alle sue spalle.

Il francese ufficiale Yamaha Monster Energy è infatti ancora in fase di recupero dalla pesante caduta sulle waves dell’Argentina, e per i prossimi tre GP è stato sostituito dall’australiano Dean Ferris. Dopo il suo consistente debutto stagionale che lo ha visto correre con maggiore determinazione e sicurezza rispetto alla passata stagione, non è difficile ipotizzare tra i papabili al podio anche la prima guida HRC Tim Gajser e il pilota KRT Clement Desalle. Sotto i riflettori anche Jeremy Van Horebeek, che in apertura ha centrato inaspettatamente il podio dopo aver trovato all’ultimo momento l’accasamento nel team provato Honda SR Motoblouz, e l’iridato Pauls Jonass che l’anno scorso si aggiudicò la gara 250 ma che in questa stagione sta ancora cercando di farsi spazio tra il Gotha della classe regina.

Nella MX2 il grande assente sarà Jorge Prado, che dopo aver dimostrato la sua determinazione con la vittoria del GP d’Argentina, non prenderà parte al secondo appuntamento della stagione a causa di un infortunio alla spalla. Ma gli avversari che si presenteranno col coltello tra i denti non mancano, dal pilota HRC Calvin Vlaanderen al solido Thomas Olsen, il grintoso tedesco Henry Jacobi e quello di casa Ben Watson, oltre alla new entry australiana Mitch Evans che al suo debutto iridato è salito sul terzo gradino del podio. E speriamo anche in un buon risultato di Michele Cervellin, su cui sono puntati tutte le attenzioni dei tifosi azzurri.

ORARI TV

Eurosport 2 - Domenica

13.00 Gara 1 MXGP

15.30 Gara1 MX2

16.00 Gara2 MX2

17.00 Gara1 MXGP